Esiste in El Salvador una povertà altrettanto insidiosa e spesso sottovalutata come la povertà educativa.
La povertà educativa è la privazione da parte dei bambini e degli adolescenti della possibilità di
apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni. Per questo
motivo il progetto Ninos Protagonistas prevede l’educazione e sensibilizzazione di educatori di istituti
scolastici pubblici e privati sulla cura e i diritti dei minori, affinché siano in grado di conoscere, prevenire e
correggere fenomeni di violenza in ambiente scolastico e l’abbandono scolare. Inoltre il progetto prevede
attività di Educazione e sensibilizzazione di operatori sociali di istituti di “recupero”, accoglienza per
minori vittime di violenza e corsi di formazione per genitori al fine di farli acquisire competenze su come
educare i propri figli rispettandone i diritti modificandone le pratiche scorrette.
Ogni professione è esercitata da uomini ed è rivolta ad altri uomini. L’attività lavorativa ha una ricaduta più
o meno diretta sulla vita dell’uomo e assume quindi, inevitabilmente, un risvolto etico.
Il professionista si comporta in modo etico quando agisce nell’interesse comune, e per questo motivo
crediamo che sia fondamentale aggiornare costantemente la propria competenza professionale, nel migliore
interesse della persona e della collettività. Seguendo tale principio, abbiamo avviato corsi e attività di
aggiornamento professionale per agenti di sicurezza, operatori di Associazioni e ONG locali, policy maker
e giornalisti.
Coinvolgendo e sensibilizzando le “figure chiave” della società: i genitori, operatori sociali, educatori
scolastici, professionisti vari, e giornalisti; contribuiamo a sradicare l’accettazione della violenza in El
Salvador, promuovendo miglioramenti concreti in ambito sociale e culturale e professionale.